Basket Club Ospedaletti

Home Società Squadre Risultati Foto News Link

News Febbraio

Archivio:
- Dicembre
- Novembre
- Ottobre
- Settembre
- Agosto
- Luglio
- Giugno
- Maggio
- Aprile
- Marzo
- Febbraio
- Gennaio

 

 

 

8° Giornata ritorno Campionato C Silver Maschile

Bco-Ardita Nervi 92-50   26/16   17/10   27/14   22/10

Bco:  Zunino 21 Cruz Salas 19 Cavallaro 15 Bedini 12 Generale 7 Colombo 7 Cacace 5 Michelis 4 Vivo, Donetti ,

Ardita :  Visca 12 Pietronave 10 Bovone 6 Rossi 6 De Marte 5 Carena 3 Capponi 3 Lotti 2 Salomone 2 Cevaso, Ferraris , Stilloccillo 1

Partita a senso unico in via Isnart, i locali dopo un primo quarto equilibrato spingono sull'acceleratore con Zunino , Cavallaro Cruz e gli assist di Cacace e Michelis vincono senza patemi. Purtroppo c'e' da sottolineare l'infortunio a Colombo e per contro l'esordio stagionale di donetti(2000) e i tanti minuti di Vivo (2000). Ora si apetta l'esito di Tigullio Vado per decretare la classifica dei gironcini.

8° Giornata ritorno Campionato C Silver Maschile


Il Bco privo del coach Lupi e in otto effettivi in campo, ma ben sostituito da coach Carbonetto e dal team manager Leoncini, si aggiudica per la prima volta della sua storia la partita in trasferta con quel Sarzana che e' sempre stato un avversario insormontabile fin dai tempi della serie D.

In vantaggio fin dal primo quarto , gli orange controllano le sfuriate dei padroni di casa e portano in porto un risultato importatante che li porta al traguardo del terzo posto insperato all'inizio del girone di ritorno. 

Ora sotto con Ardita nell'ultima giornata aspettando il risultato di Santa Margherita che mettera di fronte Vado ed appunto i tigullini per le posizioni dalla terza alla quinta posizione e la classifica da portare in dote nei due gironcini.

tabellini

Sarzana-Bco  64-75    9-21  23-19  14-15  18-20

BCO:  Cruz 11  Zunino 12  Colombo 11  Michelis, Bedini 14  Cacace 20  Perri, Cavallaro 7

Sarzana : Casini 7 Bardi, Bencaster 10 Petacchi , Carnesi 14 Maggiani , Degl'Innocenti 13 Tesconi 8 Somma , Pizzanelli, Stagnari, Ferrari 12


7° Giornata ritorno Campionato C Silver Maschile


Partita dura in via Isnart ,dove il Cus capolista fa suo il match facendo un grande terzo tempino che annichilice gli orange che fino a quel momento erano rimasti in linea di galleggiamento.Zavaglio e Bedini Angelo fanno canestro e permettono ai cussini di prendere un vantaggio importante.Nell'ultimo quarto gli orange sparano tutto quelo che hanno e riescono ad arrivarare ad una manciata di secondi dalla fine a meno 3 ma non riescono nell'aggancio. Una partita che fa da preludio ai play off ,per ora Cus imbattibile ma orange vivi e pronti a dare battaglia.

Bco-Cus Genova 57-64 parziali   19-24   12-11   8-15   18-14

Tabellini

Bco: Bedini F. 17  Colombo 10  Michelis 8  Cavallaro7  Zunino 6  Cacace 4  Picerno 3  Cruz Salas 2  Revetria 2  Palmero n.e.  Vivo n.e. 

CUS: Bedini A. 19  Dufour 18  Zavaglio 13  Mangione 10  Vallefuoco 4  Cassanello  Pampuro  Bianco  Bestagno  Franconi  n.e.



6° Giornata ritorno Campionato C Silver Maschile

BASKET CLUB OSPEDALETTI 75 - PALLACANESTRO VADO 71 (14-22; 17-24; 23-12; 21-13)

BC Ospedaletti: Cruz 16, Zunino, Leoncini, Revetria 6, Picerno, Colombo 8, Cacace 6, Cavallaro 18, Teutino ne, Vivo ne. Allenatore Lupi Andrea
Pallacanestro Vado: Jancic, Gualandi 4, Pelegi 13, Pesce 6, Lo Piccolo 6, Fazio 8, Cerisola 16, Pintus 2, Brignolo 8, Anaekwe, Tsetseruku 8. Allenatore Costa Marco. Assistenti Dagliano R e S

Partita dai due volti quella disputata sabato pomeriggio al Palaisnart tra BC Ospedaletti e Pallacanestro Vado, per il 6° turno di ritorno del Campionato di Serie C Silver. Nei primi due quarti il team della città delle rose, lento e macchinoso, ha sofferto oltremisura i ritmi della giovane ma talentuosa formazione ospite che è andata al riposo meritatamente in vantaggio di 15 punti (46-31). Tutt'altra partita invece dopo l'intervallo lungo, con gli orange più attenti e determinati ed autori di una rimonta che li ha portati nei minuti finali a raggiungere e superare gli avversari, tra il tripudio del pubblico presente sugli spalti.

Il coach Lupi: "Una bellissima partita, già da clima play-off. Nella prima parte della gara non abbiamo interpretato bene il piano partita, poi le cose sono migliorate grazie ad alcuni correttivi in difesa e ad una maggiore velocità nel giro-palla. E' stata dura ma abbiamo ottenuto una vittoria meritata".